Moci Movimento per la Cooperazione Internazionale


Vai ai contenuti

In evidenza

Migrante Nostro.

Migrante Nostro, Che sei nei centri,
Sia rispettato il tuo nome
Venga il giorno in cui ovunque la terra ti accolga,
Ti sia restituita la tua Dignità,
Come in mare Così in terra.
Che non ti sia negato il pane quotidiano
Perdona a noi la violazione dei tuoi diritti
Come noi ci impegnamo a non esserti più debitori.
E non ricorriamo ingiustamente alla detenzione ma liberiamoti dal mare... Amin




Questa preghiera è stata scritta da Gian Marco Giuliana con l'inestimabile aiuto di Helena, nell'ambito del campo organizzato da Amnesty International a Lampedusa nel luglio 2011
Questi ragazzi così belli e creativi sono la nostra Italia migliore, da difendere e far crescere.

prossimi appuntamenti

Cosa facciamo

Scarica il volantino con tutte le attività del MoCI

Siti amici

Link

Home Page | Chi Siamo | Sede Cosenza | Sede Reggio C. | Sede Milano | Un po di storia | Progetti nei PVS | Campagne | Come sostenerci | Link | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu